Con il debutto delle nuove generazioni di processori c’è stato di pari passo anche un rilancio delle schede madri, il cui scopo è stato quello di dotarsi di socket compatibili alle diverse CPU.

A causa della grande concorrenza sul mercato, si è verificata una vasta produzione di componenti con prezzi che, pur non essendo contenuti, possono variare di molto.

Questo grande interesse è dovuto alle prestigiose caratteristiche tecniche della motherboard che hanno avuto lo scopo di catturare l’attenzione degli acquirenti e degli appassionati. Tra tutte le schede madri, quella che ha raggiunto a pieno l’obiettivo, sono state le Motherboard Asus con socket 2011 LGA.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stando alle informazioni riportate dal sito Digitimes, tra i produttori di schede madri taiwanesi sarebbe Asus quella responsabile del maggior numero di vendite di schede madri socket 2011 LGA basate su chipset Intel X79. Infatti, si stima che circa il 70% circa delle schede di questo tipo vendute sino ad ora sul mercato sono marchiate Asus.

Nel corso del 2011 Asus ha commercializzato un totale di 23,5 milioni di schede madri, ma la stima per il 2012 sale a circa 25 milioni.

 

(Andrea)

Annunci