Grande evoluzione per i sistemi server grazie alle memorie DDR4.

Secondo le anticipazioni date dal sito VR-Zone, il debutto di queste nuove memorie sarà previsto per l’anno 2014.

Le memorie DDR4 porteranno vari benefici sia in termini di riduzione dei consumi, grazie all’alimentazione a 1.2V, sia riguardo una migliore gestione della protezione dei dati e della correzione di errori. Altri vantaggi riguardano alcuni incrementi nella frequenza di clock e quindi nelle prestazioni.

Di pari passo con l’evoluzione delle memorie dovrà esserci anche un miglioramento nel campo dei processori. Infatti, l’ottica in cui si pongono i membri del team di progettazione delle CPU, è quella di fornire a questi processori un sottosistema di memoria che abbia un’adeguata potenza.

Le attuali notizie comunicano che il mercato server vedrà il debutto della nuova piattaforma Haswell-EX. Si tratta di un’architettura multicore, con un numero di core che dovrebbe raggiungere in alcune versioni il numero di 16, per un totale di 64 core per sistemi dotati di 4 socket.

Una domanda da porsi è: Quando vedremo memoria DDR4 in sistemi desktop?

Innanzitutto bisogna considerare che le piattaforme Intel Haswell, tanto attese per il 2013, debutteranno solo nel 2014. Il loro debutto avverrà su una piattaforma socket 1150 LGA in abbinamento ad una memoria DDR3, la quale a sua volta sarà abbinata a processori Broadwell.

Quindi, si presume che questo nuovo modello standard di memoria non sarà introdotto in sistemi desktop prima del 2015.

(Andrea)

Annunci