In un precedente post vi avevamo parlato di quanto sia forte la competizione fra i browser più conosciuti al mondo al fine di dimostrare quale fra loro sia il migliore.
Bene, nelle ricerche che abbiamo effettuato per trovare dati attendibili su questo confronto, ci è capitato di leggere un articolo piuttosto interessante: “Chicche Informatiche” annuncia infatti che esisterebbe un browser ancora più veloce del già rapidissimo Google Chrome!

Si tratta di Maxthon 3 un browser sicuramente non fra i più noti al mondo, ma che a quanto pare è destinato a fare tanta strada. Questo a patto che tutte le caratteristiche vantaggiose annunciate sul sito ufficiale siano vere.
Conosciamo quindi meglio questo browser.

Maxthon Browser

Il logo di Maxthon

Partiamo proprio da ciò che possiamo leggere sul sito ufficiale di Maxthon. La presentazione è impeccabile, tramite la semplicità dei contenuti mette ancora più in risalto le caratteristiche sulle quali gli ideatori del browser puntano:
-velocità
-caratteristiche esclusive
-personalizzabilità

VELOCITA’:
Secondo quanto riportato Maxthon batte incredibilmente Crhome sulla rapidità di caricamento di pagine web, riuscendo ad essere il 200% più veloce!

CARATTERISTICHE UNICHE:
L’utente ha a disposizione servizi cloud gratuti per il salvataggio di settaggi personali, possibilità di salvare pagine con nomi (‘Alias’) scelti arbitrariamente, drag & drop Commands and Search cio è una funzione per avviare ricerche solo selzionando e trascinando del testo,  il ‘silenziatore’ ovvero uno strumento tramite il quale “zittire” il browser con un semplice click, l’Ad Hunter che blocca qualsiasi popo-up prima del suo caricamento.
Queste sono solo poche delle ‘features’ ideate per facilitare e rendere piacevole la navigazione in internet dell’utente, tutte elencate in un apposita pagina.

PERSONALIZZABILITA’:
Il sito ufficiale ci tiene a precisare che una maggior velocità non viene pagata a con un’interfaccia grafica più “brutta”, ma anzi Maxthon mette a disposizione strumenti come le skins per personalizzare come preferiamo il suo aspetto estetico.

Non bisogna infine dimenticare che questo browser dispone di tutte le caristiche ‘basilari’ di un buon browser: è un Freeware, è Tabbed Browsing, gestice comodamente i siti preferiti, ha funzionalità di completamento automatico, ecc…

Screen della pagina iniziale di Maxthon

Insomma per quanto si può leggere sul sito ufficiale questo browser sembra presentare solo vantaggi rispetto a tutti quelli più rinomati (ci si poteva aspettare altrimenti?). Cerchiamo allora qualche parere più oggettivo.

Il sito HTML5test  fornisce valutazioni su molti browser ed in particolare è capace di riconoscere quello in uso quando si carica la pagina principale del sito, dandone un giudizio! Questo sito pubblica inoltre un confonto aggiornato fra i vari browser assegnando un punteggio ad ognuno. Bè il vincitore secondo questa classifica è proprio Maxthon 3.3.7 davnti al secondo classificato Chrome 18.
Inoltre cercando su Google ‘pareri/recensioni/opinioni Maxthon’ possiamo leggere commenti ed articoli molto positivi, sia da pate di esperti che da parte di utenti “normali”.

Questo articolo è un riassunto di tutte le informazioni che possiamo trovare su Maxthon v 3.3.7 navigando in internet, ma il team Informaniacs si impegna inoltre a continuare lo studio di questo browser davvero sorprendente! Testeremo il software per avere un’idea del suo funzionamento in un’impiego pratico di un utente generico di internet, e vi terremo aggiornati.
Se Maxthon vi ha interessati allora continuate a seguire i prossimi articoli nei quali vi spiegheremo meglio le funzionalità del browser e pubblicheremo i risultati dei nostri test!

Alessandro Raso.

Annunci